CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

5 posts / 0 new
Dal più recente
annalast75
Ritratto di annalast75
CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

[color=#0000FF][color=#0040FF]Buongiorno a tutti. Sono capitata di tanto in tanto su questo forum senza prendere mai la decisione seria di scrivere, ma ora credo davvero di avere bisogno di un aiuto e forse qua potrei trovarlo. Dalle mie prime parole potrete pensare a chissà quale grave problema..per fortuna non sto parlando nè di anoressia nè bulimia, ma credo di avere comunque dei problemi di alimentazione.
Faccio alcune premesse: ho 34 anni, ho un bimbo di quasi 3 anni, un lavoro abbastanza sedentario. Sono alta 1.75 e ora peso attorno ai 70 kg..per stare "bene" dovrei essere attorno ai 65 kg..una volta, parecchi anni fa ero arrivata a scendere a 62 con tanta palestra, alimentazione corretta..etc. E' vero, ora non sono "eccessivamente grassa", ma non sono assolutamente contenta di come sono, del mio aspetto...Non ho mai avuto un bel fisico e dopo la gravidanza (o meglio dopo l'allattamento) non riuscivo a scendere sotto i 77-78 kg nonostante stessi sempre a stecchetto. Poi nell'inverno 2007-2008 ho affrontato una dieta così detta "proteinata" e sono scesa a 67 kg con molta gioia. Contemporaneamente mi ero iscritta in palestra riuscendo a frequentarla 3 volte alla settimana. Sono sempre stata convinta di avere un metabolismo molto lento e col passare del tempo questo problema si è accentuato secondo me, quindi non appena ne ho avuto la possibilità e la forza (tra bimbo e lavoro) sono stata contentissima di potermi muovere di nuovo per poter dare una sferzata. Purtroppo a fine marzo 2008 ho avuto un incidente non gravissimo per fortuna anche se terribile nella dinamica (tra l'altro avevo mio figlio in auto..). Sto ancora curando tutt'oggi i postumi dell'incidente: una brutta distorsione al rachide cervico dorsale che mi causa (o convivono con..) continue contratture al trapezio della spalla destra, con forti dolori diurni e notturni che per fortuna ultimamente stanno diminuendo grazie all'aiuto di un bravo osteopata. Risultato: inibita ogni attività fisica (ma non è questa la sede per parlare del resto!), anche semplici passeggiate possono diventare una tortura per me...
Questa premessa è doverosa secondo me.
Problema alimentazione: persi quei famosi kg lo scorso inverno, senza adeguata attività fisica, vi lascio immaginare. Diciamo che fino ad un mesetto fa ero risalita attorno ai 73-74 kg. Ora come dicevo sono attorno ai 70. Ma con che sforzi! Il mio problema sta qui: credo di mangiare davvero poco, non mangio quasi mai pasta se non durante il fine settimana, il pane non lo mangio quasi mai, mi alimento praticamente di minestroni (senza pasta o riso), carne o pesce, verdura. Colazione solo caffè latte e un po' di cereali. Spuntini niente. Gli unici miei sgarri possono essere ogni tanto una birretta! Quando mangio un po' di più mi sento subito gonfia e sto male. Questo fine settimana per esempio, avevamo una "riunione di famiglia" e siamo andati a mangiare fuori: è vero, lo ammetto, ho mangiato davvero tanto e cose abbastanza pesanti, ma credevo di meritarmelo dopo 4 settimane di insalata e tonno...Risultato: stamattina pesavo 73,5 contro i 70 di sabato mattina! Ieri sera non ho neppure cenato. Avevo molta sete ed ho bevuto molta acqua ma mi pare di non averla nemmeno eliminata con le urine! Ho come la sensazione che sia rimasta tutta nel mio corpo assieme al cibo.
Ho comprato una pedana vibrante che mi è appena arrivata (una DKN XG-5) e sono decisa in tutto e per tutto a fare qualcosa per aiutarmi a ritrovare non solo una buona forma fisica ma anche un equilibrio col cibo perchè non è possibile non mangiare e ingrassare comunque!
Ho comprato la pedana perchè non potendo fare attività mi sembrava l'unica soluzione.
Ora vi chiedo: cosa devo fare? E' pensabile affrontare una dieta a zona? Mi sembra che in un giorno si mangi più di quanto io ingerisca in una settimana! Sono confusa, combattuta, avvilita...Se guardo allo specchio il mio sedere flagellato dalla cellulite mi vien da piangere!! :vergogna:
Qualcuno può consigliarmi qua? Ho scritto tanto lo so, ma spero che qualcuno abbia 5 minuti da dedicarmi..Grazie![/color][/color]

smartie
Ritratto di smartie
Re: CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

cara Anna
si, hai scritto nel posto giusto, anche se ovviamente non è possibile dare una risposta a problematiche cosi complesse sul un forum
Ti accenno solo le cose essenziali:
1- mangiare troppo poco e poco spesso contribuisce a rallentare il metabolismo
2- la zona credo sia adatta, anche per diminuire il livello di infiammazione sistemica
3- per dolori e infiammazioni sono utilissimi gli omega-3
4- per mettere su 1Kg di grasso bisogna ingerire 7000Kcal in eccesso, quindi +3Kg con uno sgarro sono sicuramente di acqua ecc, ma questo fa pensare ad un disequilibrio ormonale di base

Ciò detto, sarebbe meglio sentirsi in separata sede!

blossom75
Ritratto di blossom75
Re: CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

Carissima, anche io sono giunta qui in seguito a un problema come il tuo: non calo piu.... ho fatto tutti gli esami poiche sembrava che avessi un problema di ipotiroidismo, ma le mie analisi sono belle come quelle di un neonato e la dottoressa mi ha detto che devo andare da un nutrizionista (ma i soldi scarsegggiano e non posso permettermi questi 100 euro al mese) e che devo ri-imparare a mangiare, perche mangio troppo poco e il mio metabolismo è andato a quel paese...
anche a me adesso sembra di mangiare motissimo ma spero di raggiungere gli obiettivi che mi sono fissata.

a presto

carla
Ritratto di carla
Re: CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

Cara Anna,
non devi scoraggiarti. Sappi che non sei la sola a combattere contro un ago della bilancia che non fa altro che mortificare i nostri sacrifici a tavola. Per fortuna, la dieta zona può veramente aiutarci. Per quanto mi riguarda, i risultati sono stati rapidi e più che soddisfacenti. Mi sento bene, non soffro la fame e mi sento piena di energia. E' ovvio che qualche cedimento lo provo anch'io e non posso assicurare di poter mangiare così per sempre, ma almeno ho imparato a misurare con gli occhi cosa sto mangiando e quale affetto avrà sul mio organismo. Prova anche tu e cerca di non sgarrare. Vedrai che oltre alla forma riconquisterai anche il buon umore.

Ora però lascia che chieda una cosa all'ottima dottoressa: come la mettiamo con il mantenimento? Cosa farò quando avrò raggiunto il mio peso forma? Quello è il momento più delicato di qualsiasi dieta... ahimè! :cry:

smartie
Ritratto di smartie
Re: CHIEDO UN GROSSO AIUTO A QUESTO FORUM..

cari tutti
provo a rispondere al grosso quesito: e il mantenimento? e dopo la zona?
Beh, c'è un "prima", ma non un "dopo" :mmmm: : la zona è uno stile di vita, non una dieta in senso classico, che si fa per un po' e poi si molla. La zona diventa parte di noi. Si, certo, una volta raggiunta la forma desiderata non è necessario essere tanto precisi, e ci si può permettere qualche sgarro (non tutti possono, però. Triste ma vero). Ma poi si torna in zona. :ok:
Voglio dire, o la zona poggia su basi scientifiche, quindi è valida, oppure è una dieta di moda da fare per un po' e poi smettere.
A voi la scelta. :fiore:

Accedi o registrati per inserire commenti.