Grassi, fonti di grassi

  • Sharebar
  • Aumenta
  • Diminuisci

Dimensione attuale: 100%

Nessun alimento è proibito. Il bollino verde, arancio, rosso sta semplicemente ad indicare con quale frequenza o quantità sarebbero da utilizzare gli alimenti.

Grassi: le principali fonti di grassi negli alimenti

Nella scelta degli alimenti si parte sempre prima dalla fonte di proteine in base al proprio fabbisogno, poi si aggiungono i carboidrati per bilanciare e infine, ma solo se servono e non sono già contenuti negli alimenti prescelti, i grassi. Naturalmente le sccelte ottime sono da preferire per favorire la salute, le scelte accettabili sono da usare con moderazione, mentre le scelte sfavorevoli sarebbero da evitare il più possibile, se non altro da non includere in pasti abituali: max una volta a settimana, una volta al mese.

Utilizzate il compilatore di pasti per stabilire le quantità da utilizzare nei vostri menù.
 

scelta ottima  Scelte ottime di grassi

insaturi

condimento classico olio aceto
mandorle
olio di oliva
noci grandi
noccioline
olive

Scelta accettabile  Scelte accettabili di grassi

contenenti pochi grassi saturi

avocado
anacardi
maionese
olio di noci
olio di semi
olio di soia
condimento alla francese

 

scelta ottima Scelte accettabili complete
di proteine, grassi e carboidrati

alimenti completi adatti per spuntini

latte intero
latte parz. scremato
latte scremato
yogurt magro
yogurt intero

Scelta discutibile Scelte sfavorevoli di grassi

contenenti molti grassi saturi

arachidi
burro di arachidi
bacon
pancetta
burro
dado per brodo
formaggi grassi
mascarpone
lardo
pancetta
panna
panna acida
stracchino
gelato
olio di arachidi