primo mese di galileo fitness

7 posts / 0 new
Dal più recente
Carmela
Ritratto di Carmela
primo mese di galileo fitness

Un saluto e un ringraziamento forte per avermi consigliato l'acquisto di questa pedana (galileo fitness) :hu: .
E' meno di un mese che ce l'ho in studio e va alla grande. Sia io che le mie pazienti cominciamo a vedere i risultati e veramente sono straordinari! Sto seguendo più o meno le linee guide degli esercizi da te indicati, se non ci sono problemi faccio fare la scheda rapida a cui ho aggiunto però 2 serie di addominali. Per chi ha proprio meno allenamento o è over 60 seguo gli altri esercizi. Ci sono casi che alterno e personalizzo un pò. Ad esempio ho tolto completamente le braccia ad una ragazza con problemi di ernie cervicali, alternando gambe, glutei e addominali. Ora ho delle pazienti un pò in là con gli anni e decisamente sovrappeso a cui farebbe bene un pò di movimento. Che approccio mi consigli, considerando che superano i 100 kg (ad essere buoni) e non si muovono da anni? Poi avevo un'altra domanda da farti. Anche mio marito ne è entusiasta, oltre al suo allenamento solito, sta integrando la pedana come esercizi di presciistica. Mi chiedeva se era possibile fare qualche esercizio per le fibre veloci. Altra domanda come potrei gestire eventualmente chi, nonostante qualche piccola protusione discale nel tratto lombare, volesse fare pedana? E' possibile o c'è il diniego completo? Grazie e se ho altre domande man mano che mi vengono in mente ti faccio sapere. Ciao

Sasha Marvin
Ritratto di Sasha Marvin
Re: primo mese di galileo fitness

:fatta: Carmela grazie a te! Non sai che soddisfazione leggere il tuo messaggio. GRAZIE! Ho inserito qui il tuo [url=http://www.massamagra.com/centri-pedana-vibrante/pedana-vibrante-Chieti.... medico estetico[/url].

OK, sulla scheda rapida alla fine aggiungi 3 minuti a 14Hz in posizione 2,5 o 3 i piedi, gambe quasi completamente dritte o dritte, avambracci appoggiati sul manubrio e busto completamente piegato in avanti. A questa frequenza e in questa posizione hai il maggior massaggio con maggiore scuotimento. NON superare i 3 minuti.

[img]http://www.massamagra.com/images/forum/galileo-massage-drainage.jpg[/img]

Fai bene a personalizzare. Anche in base alle necessità. Le mie schede sono indicative e come vedi non c'è niente di difficile. La vibrazione non è selettiva e agisce contemporaneamente su tutto il gruppo muscolare e svolge tutte le azioni combinate.

Per i sedentari sovrappeso farei fare il programma completo, solamente facendo le cose più piano e con molta più attenzione che non una persona normale.

Per quanto riguarda l'azione sulle fibre veloci e la presciistica la vibrazione agisce esclusivamente sulle fibre veloci. Potrebbe fare delle ripetizioni dinamiche, in movimento. Magari replicando un po' il salto, senza staccare i piedi dal piatto vibrante. Digli di alternare gambe e braccia per i primi 6 minuti. Poi alla fine 2 minuti di potenziamento puro (da soffrire) a 24 26Hz gamba piegata a 90°, senza tenersial manubrio, schiena dritta, braccia tese in avanti mani a dita incrociate, a bilanciare la postura e stare lì fermi fino a che non diventa insopportabile, e quindi fare 15 secondi a denti stretti. Poi stretching.

Per il discorso delle protusioni ho fatto una chiacchierata con un mio amico chirurgo ortopedico. Lui mi confermava che dipende tutto dall'entità della cosa. Molte persone hanno delle protusioni minime e non sanno nemmeno di averle, altre sono da operare, quindi è da valutare. Ovvio che nelle situazioni gravi meno muovi meglio è in teoria. Però nelle situazioni leggere la gente va a correre senza fastidi, quindi devi affidarti alle sensazioni del paziente, secondo me, e se non gli da fastidio e non gli causa peggioramenti, potrebbe tornare positivo.

Come tu sai le controindicazioni non sono tutte assolute e molto dipende dalla patologia e dal suo livello in essere.
Galileo con la sua vibrazione alternata è la pedana vibrante con meno impatto sulla zona lombare. Questo si. Da 16-18 Hz infatti la zona si stabilizza e non c'è trasmissione alla colonna. Sotto i 16Hz invece la trasmissione è molto più alta ed è per questo che nella fase massaggio e drenaggio compresa tra i 10 e i 15Hz ti faccio piegare il busto in avanti se le gambe non sono piegate. Proprio per sfogare la vibrazione oltre a limitare lo scuotimento degli organi.

claude
Ritratto di claude
Re: primo mese di galileo fitness

Salve sono Claudio un nuovo iscritto
Abbiamo appena preso in prova una pedana GALILEO FITNESS,in queti giorni volevo provarla prima di decidere se acquistarla o no (me la lasciano in prova fino a fine gennaio).
Premetto che la pedana è usata e quindi non so se completa di tutta la documentazione a corredo, a quasto va aggiunga la mia scarsa preparazione su questo argomento per questo sono a chiederti dove posso trovare delle schede di allenamento per poter provare ad esercitarmi con la pedana.
Ho curiosato sul sito ed ho trovato delle brochure interessanti su alcuni esercizi che si possono fare, ma non so come abbinarli tra di loro e poter così fare una scheda di allemento mirata per esempio per glutei, addominali, ecc.

Claudio

Sasha Marvin
Ritratto di Sasha Marvin
Re: primo mese di galileo fitness

Ciao BENVENUTO sul forum! :si si si:

In linea generale bisogna assumere una posizione che trasmentta la vibrazione alla parte muscolare da stimolare. Meglio se ina posizione corretta in termni di postura. La vibrazione non agisce selettivamente come i pesi ma si distribuisce su tutto il gruppo muscolare.

Per i glutei assumi una posizione dove il peso del corpo vada a contrarre il muscolo e che allo stesso tempo consenta alla vibrazione di raggiungerlo.

Esempio: busto inclinato in avanti di 45° gamba poco piegata, quasi dritta. Posizione statica.
Se vuoi caricare ancora di più il gluteo fallo con una gamba sollevata, con la quale ti tieni in equilibrio sul piatto vibrante, appoggiando appena appena la punta del piede. Chiaramente fai un minuto su una gamba e uno sull'altra. Massimo 3 volte. Questo esercizio coinvolge molto anche i quadricipiti.

Per la sequenza da fare ho preparato due tipologie di esercizi: completa e rapida, le trovi qui:

http://www.massamagra.com/pedana-vibrante/esercizi-Galileo.htm

Se devi fare rassodamento, alla fine dell'allenamento fai 3 minuti a gambe tese in posizione 3.5 o 4 ad una frequenza di 12 14Hz, con busto pigato molto in avanti, quasi a 90 gradi. Sulla fitness appoggia gli avambracci sul manubrio.

In un mese se fai con costanza 3 volte alla settimana hai dei risultati molto evidenti. Già dalla seconda settimana, a dire il vero. Con la Galileo Fitness.
Questo è quello che riportano anche i nostri clienti.

:fatta:

claude
Ritratto di claude
Re: primo mese di galileo fitness

Grazie per il benvenuto, da quello che ho potuto vedere il forum è molto ben organizzato ed i tuoi consigli sono molto precisi, così come i tuoi chiarimenti in risposta a chi vuole "mettere in discussione" il funzionamento della pedana senza averla mai provata.

Chi me l'ha prestata mi ha detto di mantenere contratti i muscoli che intendo far lavaorare ma nelle prove che ho fatto mi risulta difficile tenere rilassati i quadricipiti che quindi lavorano sempre, è corretto?
Inoltre ho provato una posizione indicata sul manuale, cioè 18Hz posizione 3 gambe leggermente flesse e posizione indietro (tipo per dsedersi) da qui alzarsi leggermente e posi ritornare in posizione "sedura", in teoria questo esercizio è indicato per i glutei, ma dopo un paio d'ore avverto dolore alla schiena nella zona lombare, secondo te dove sto sbagliando? Forse sono troppi i 5 minuti che dedico a questa posizione?

Proverà comunque con l'esercizio che mi ha indicato.

Ne approfitto per chiederti anche un esercizio per rassodare le coscie, soprattutto la parte esterna laddove è più evidente la formazione di cellulite con pelle a buccia d'arancia.

Da quello che posso dedurre la GALILEO FITNESS è una buona macchina, devo solo imparare ad utilizzarla in modo preciso?

Grazie per i tuoi consigli
Claudio

Sasha Marvin
Ritratto di Sasha Marvin
Re: primo mese di galileo fitness

[quote]Chi me l'ha prestata mi ha detto di mantenere contratti i muscoli che intendo far lavaorare ma nelle prove che ho fatto mi risulta difficile tenere rilassati i quadricipiti che quindi lavorano sempre, è corretto?[/quote]

I muscoli contratti li tieni su pdane a bassa intensità tipo V power da 700 euro. La Fitness è 5 volte più potente e te li contrae lei i muscoli.

Domanda:
Ma è per un centro, ad uso commerciale o per uso personale? Scusami ma ho dato per scontato che sia per utilizzo professionale, tipo centro estetico, palestra, centro medico riabilitativo.

[quote]posizione indicata sul manuale[/quote]
mi stai parlando della posizione deep squat. L'esercizio è indicato per tutto il gruppo muscolare gambe glutei e dorsali lombari. 5 minuti in questa posizione di fila sono eccessivi, se li fai alternando altri esercizi allora può andare.

Hai scaricato il PDF dell'allenamento nostro? Hai provato a vedere come si fanno le sequenze? Vedi bene al link che ti ho dato sopra, fai una seduta seguendo le ns. indicazioni e poi ne riparliamo.

[quote]Ne approfitto per chiederti anche un esercizio per rassodare le coscie[/quote]

Allora... :sgrunt: io i consigli e le istruzioni le do volentieri e mi impegno a descrivere tutto con precisione e passione, però bisogna leggere attentamente e senza fretta... :si si si:

ti avevo già dato indicazioni sopra:
[quote]Se devi fare rassodamento, alla fine dell'allenamento fai 3 minuti a gambe tese in posizione 3.5 o 4 ad una frequenza di 12 14Hz, con busto piegato molto in avanti, quasi a 90 gradi. Sulla fitness appoggia gli avambracci sul manubrio.[/quote]

NON più di 3 minuti di seguito nella stessa posizione ok?!

MAI stare eretti con le gambe completamente tese, OK?

Sasha Marvin
Ritratto di Sasha Marvin
Re: primo mese di galileo fitness

Ci sono a disposizione nuove schede di allenamento per galileo FIT, Fitness, Med L, Med M, Advanced e Basic.
Su richiesta e solo per clienti Galileo massamagra.com

Mandatemi una email di richiesta [url=http://www.massamagra.com/forum/memberlist.php?mode=email&u=2]qui[/url]

Accedi o registrati per inserire commenti.