Quali cereali contengono glutine?

  • Sharebar
  • Aumenta
  • Diminuisci

Dimensione attuale: 100%

Cereali CON glutine

 

• frumento

• segale

• orzo

• avena**

• farro

• kamut

• spelta

• triticale

• bulgur

• cous cous

 

 

Cereali a rischio (per possibili contaminazioni)

• pop corn***

 

 

Cereali (o similcereali) SENZA glutine

 

• riso

• mais

• grano saraceno

• miglio

• amaranto

• quinoa

 

* fonte AIC (Associazione Italiana Ceiachia)

**avena, la posizione è controversa, in alcuni stati è riconosiuta senza glutine ma in altri si afferma che non può esserne priva. A vostra discrezione.

*** i pop corn fatti in casa, essendo mais, sono privi di glutine ma controllate che non ci siano chicchi di altri grani in mezzo.

 

Se volete la certezza che le farine derivate da cereali e similcereali senza glutine ne siano effettivamente prive, dovete controllare che l’etichetta riporti il claim “senza glutine” o il simbolo della spiga barrata (o, per i più esperti, che sia presente sul prontuario AIC).

 

Glutine

Il glutine è un complesso alimentare costituito principalmente da proteine (gliadina e glutenina) che si forma impastando con acqua la farina dei cereali che lo contengono; si presenta come un reticolo viscoelastico, capace di coniugare coesione ed elasticità.

E' ampiamente noto che il glutine è un antinutriente, un alimento irritante per l'intestino, in particolare per il colon, e che tutti soggetti affetti da colon irritabile, dopo una riduzione della quantità di glutine assunta, presentano un marcato miglioramento dei tipici disturbi dell’apparato gastrointestinale (gonfiore e tensione addominale, meteorismo, dolori ecc.)